Sole di marzo

Questo selfie stupido per parlare del sole. Non del sole normale ma del sole di marzo-aprile, quello che piace a tutti perché finalmente è arrivato dopo mesi di freddo e grigiore. 

Beh, purtroppo questo sole è killer. Killer della mia tua sua nostra vostra pelle. 

Si dice che nei mesi con la R non bisognerebbe esporsi al sole, e in effetti è proprio così. A causa della vicinanza alla terra, la nostra stella amica nei mesi da settembre ad aprile rischia di trasformarsi in nemica cosmica.

Per esperienza personale posso raccontare di quella volta, nel lontano 2006, in cui a pasquetta mi sono messa sdraiata in spiaggia e, complice un forte vento che attenuava il caldo, ci sono rimasta un paio d’ore. Ovviamente la sera ero ustionata ma la mattina dopo, quella che sembrava una semplice ustione si è trasformata in qualcosa di molto più grave: la mia faccia si era gonfiata talmente tanto da non farmi aprire gli occhi. Sono dovuta correre al centro ustioni dove mi hanno: 1) fatto superare la fila in codice arancione; 2)iniettato di gran corsa una dose di cortisone; 3) fatto un cazziatone super.     Il mio calvario non è finito lì ma si è protratto per più di un mese, tempo che è passato prima di sgonfiarmi. Come se non bastasse la mia pelle era diventata dura come il guscio di un carapace e di colore marrone. E si staccava a pezzi. In pratica era una mega crosta.

Questo racconto dell’orrore per assicurare che tutto quello che si dice circa la pericolosità del sole,soprattutto in questo periodo è vero.

Per non parlare del fatto che i raggi UV, e solo loro, sono responsabili delle rughe. E questo sempre, anche in estate.

Io ho risolto con un fondotinta a protezione 20 sempre e protezione molto alta + cappello a falde larghe per tutte le uscite in spiaggia/picnic delle varie pasqua, pasquetta, compleanno, domeniche primaverili, liberazione, varie ed eventuali.

Che poi il cappello fa così diva.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s